A posto così

Non siamo che un soffio di vita
che s’oppone scontrandosi contro
la tramontana della morte
per poi farne parte. Soffia!

Con la stessa forza
di una donna quasi madre
che spinge nel mondo
dei respiri suo figlio.

Con la stessa speranza
di chi con gli occhi chiusi
una candelina spegne
accendendo un desiderio.

Con la stessa delicatezza
di chi sulla foto d’un caro defunto
soffia perché il peso della polvere
non ne schiacci la memoria.

E che sia un caldo soffiare
affinché la fredda tramontana
non sia che una mite brezza
di morte vinta dalla vita.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...