La farfalla schizofrenica

<<Sei pericoloso!>>
lo ammoniva e ripeteva
un assassino.

<< Sei schifoso!>>
gli ricordava insultandolo
un arrogante.

<<Sei un pazzo!>>
concludeva
un ignorante.

<< Sarà forse vero,
ma almeno mi curo…
e voi lo fate?>> -rispose

il paziente schizofrenico
alle voci nella sua testa
che provava a bloccare

tenendola con le mani
tremanti come il suo corpo
in un letto d’ospedale.

Un medico, un’infermiera
un parente celavano
la rassegnazione

di non poter ascoltare
quel frastuono di voci
nel cupo silenzio,

nascondendo gli occhi
bassi e non notando
una farfalla nella stanza

che ora si posava sul vetro
della finestra ed ora
era già volata libera

lì: fuori dall’ospedale,
tra il vento e i fiori,
libera, libera.

Lo videro calmarsi
e sorridere dicendo:
<< Io sono una farfalla! >>.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...