Mare

Il mare che suona con le sue onde
una serena musica di sottofondo,
spartito su cui l’anima mia canta
libera ma appena stonata.

Il sole, la brezza, la sabbia,
c’è chi riposa, chi scatta foto
ed un bambino che gioca
scagliando pietre sulle onde.

L’assente peso dei passi
su questo pacifico lungomare,
un anziano non più solo,
una coppia a braccetto.

Persino la mia anima stonata
ora si intona e prende il ritmo
ora delle onde ora del battere
di ali di gabbiano che sù vola.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...